Parole riflesse

macchabée

FRENCH VERSION 

 

 

 

Parole riflesse
nello specchio del Reale
rinascono in altra immagine
dal silenzio

Silenzio al gallo che crede al potere
di far destare il sole !

Invisibile come la luce
l’istinto non inventa

il Nulla
il ritmo del Poeta.

È peccato sperdere il seme
se nessuno ne accoglie la poesia
e gatti curiosi stupendi colibrì
uccidono per sfizio. Vizio
l’onnipotenza della Morte.

Contro Voi guerra ad oltranza
nessuna pietà nessuna tolleranza
concederemo un solo diritto
il dovere di non esistere più.

Credersi vincitori prima d’aver fatto
la lotta
per una pace di menzogne.

Se la Bellezza è
voluttà degli uomini,
e rivale delle Dee,
come fa un macchabée ad essere
solamente un cadavere ?

*Mailhac 2018

Previous Entries Finistère la Luna Next Entries Mots réfléchis